Azienda Ieri 2

icona azienda ieri

Dalla Società Strade Ferrate del Campidano al CTM S.p.a.

 

La tranvia al poettoNel 1921 inizia l’era del Poetto, litorale di spiaggia che non era mai stato preso in considerazione dai Cagliaritani che frequentavano la spiaggia della Scaffa, tra la Playa e Giorgino, nella costa occidentale

Nel mese di Luglio del 1928 le automobili a Cagliari raggiunsero il numero di 700 unità ed il traffico veicolare divenne caotico, pertanto furono così abolite le fermate dei tram.

Nell’Aprile del 1929 nacque, dalla fusione tra la Società Tranvie del Campidano e del Poetto e la Società Tranvie della Sardegna la SOCIETA’ ANONIMA TRANVIE DELLA SARDEGNA. Il pacchetto di maggioranza rimase ai proprietari della Società Tranvie del Campidano (Vinalcool)

 

Nel Giugno 1929 venne inaugurato il servizio di Autotram. Cagliari aveva appena votato il plebiscito fascista: 80.000 voti favorevoli e 900 contrari; dopo sei mesi nel Gennaio del 1930 ebbe inizio il servizio tranviario elettrico del Campidano, che collegava la città di Cagliari con la zona periferica. Era l’anno in cui Guglielmo Marconi collaudava a Golfo Aranci la stazione radiotelefonica tra la Sardegna e la penisola. Cagliari superava i 100.000 abitanti.

Il 10 Giugno 1940 l’Italia entra in Guerra a fianco alla Germania Nazista e, mentre Cagliari si preparava con le protezioni antiaeree, le luci azzurre schermate ed il risparmio alimentare, il servizio dei trasporti continuò regolarmente. Ma nel 1943 Cagliari venne bombardata dagli Americani e l’intero centro storico venne raso al suolo. Le vittime sotto le macerie furono centinaia e la città venne sfollata.

Anche le tranvie non sfuggirono al disastro.

continua


CTM Spa - V.le Trieste 159/3 - 09123 Cagliari - P.IVA 00142750926