Videosorveglianza bordo

INFORMATIVA SUI SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA A BORDO DEI MEZZI


Desideriamo informarLa che, ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679, che stabilisce norme relative alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, CTM S.p.a. è tenuta a fornirLe le seguenti informazioni in merito al trattamento dei Suoi dati personali. I dati, secondo i principi di cui all’articolo 5 del Regolamento (UE) 2016/679, saranno: trattati in modo lecito, corretto e trasparente, trattati per finalità determinate, esplicite e legittime e in modo compatibile con tali finalità, adeguati, pertinenti e limitati rispetto alle finalità, esatti e aggiornati, conservati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità, e trattati in modo da garantire adeguata sicurezza, integrità e riservatezza mediante misure tecniche e organizzative adeguate.

CTM S.p.a., in qualità di Titolare del trattamento, informa che a bordo dei propri autobus e filobus è installato un sistema di videosorveglianza, nel rispetto delle disposizioni della normativa vigente.

Un’informativa di sintesi, contenuta in apposita cartellonistica di preavviso, è affissa presso ciascuno dei mezzi dotato del sistema di videosorveglianza.

 

TITOLARE

Il Titolare del trattamento è CTM S.p.a. con sede in Cagliari, viale Trieste 159/3. In qualunque momento, è possibile contattare il Titolare del trattamento mediante i seguenti canali: indirizzo e-mail/pec: ctmspa@legalmail.it, telefono 070 20911, fax 070 2091 222.

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI

Il CTM S.p.a. ha provveduto a nominare il Responsabile della protezione dei dati (RPD) che è possibile contattare al seguente indirizzo: rpd@ctmcagliari.it

FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Con l’impianto di videosorveglianza i Suoi dati personali saranno oggetto di trattamento esclusivamente per finalità di sicurezza e tutela delle persone, del personale e del patrimonio di CTM e, più specificamente per:

  • prevenire e reprimere attività illecite e gli episodi di criminalità commessi sui mezzi pubblici;
  • tutelare il personale e il patrimonio di CTM S.p.a. e prevenire eventuali atti di vandalismo o danneggiamento.

 

Il presupposto giuridico è il perseguimento del legittimo interesse del Titolare, ossia delle finalità sopra indicate.

MODALITA’ DI TRATTAMENTO E TEMPI DI CONSERVAZIONE

Le immagini riprese sono registrate su supporto digitale in forma criptata, custodite in sicurezza e cancellate per sovrascrittura dopo un periodo di 72 ore.

Le immagini possono essere utilizzate esclusivamente dalle Forze di Polizia che ne facciano richiesta. Le attività di download, di conservazione e di estrapolazione sono affidate ad addetti CTM S.p.a. specificamente autorizzati. Tali attività non consentono la visualizzazione delle immagini. In nessun caso, CTM S.p.a. diffonderà le immagini al pubblico. I predetti autorizzati CTM S.p.a. potranno visionare le immagini solo congiuntamente alle Forze dell’Ordine mediante utilizzo di un sistema a doppia password. Si precisa che per qualsiasi evento sono le Forze dell’Ordine ad aver accesso alle immagini e che CTM S.p.a. procede alla cancellazione delle immagini stesse contestualmente alla consegna alle Forze dell’Ordine.

DESTINATARI O CATEGORIE DI DESTINATARI

I dati raccolti ed elaborati potranno essere comunicati esclusivamente per le finalità sopra specificate ai seguenti soggetti destinatari: Autorità Giudiziaria, Forze dell’Ordine.

DIRITTI DELL'INTERESSATO

In qualità di Interessato, Lei potrà esercitare, in qualsiasi momento, il diritto di accesso (art. 15 RGPD), il diritto di rettifica (art. 16 RGPD), il diritto alla cancellazione (art. 17 RGPD), il diritto di limitazione di trattamento (art. 18 RGPD), il diritto alla portabilità dei dati (art. 20 RGPD) e il diritto di opposizione (art. 21 RGPD) con le modalità indicate negli stessi articoli, cui espressamente si rinvia.

Per l’esercizio dei suddetti diritti, l’interessato potrà contattare il Titolare del trattamento utilizzando i dati di contatto sopra indicati.

DIRITTO DI RECLAMO

Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l’interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il Regolamento (UE) 2016/679 ha il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione.


 

 


CTM Spa - V.le Trieste 159/3 - 09123 Cagliari - P.IVA 00142750926