Agevolazioni tariffarie – categorie svantaggiate

CTM SpA > Agevolazioni > Agevolazioni tariffarie – categorie svantaggiate

Agevolazioni tariffarie per il trasporto pubblico locale a favore delle categorie svantaggiate

L’art. 26 della Legge Regionale n. 21/2005 prevede l’applicazione di agevolazioni tariffarie a favore degli invalidi e reduci di guerra per i servizi di trasporto pubblico locale urbani ed extraurbani.

Ai sensi dell’art. 26 L.R. 21/2005, delle Deliberazioni di giunta regionale n. 67/5 del 16 dicembre 2016 e n. 47/3 del 26.11.2019 hanno diritto al rilascio di biglietti e abbonamenti a tariffa ridotta, in seguito al pagamento di un ticket, i cittadini residenti in Sardegna con i seguenti gradi di invalidità e reddito:

–        invalidità compresa tra il 50% e il 79% e con una soglia reddituale annua Isee non superiore a € 18.000,00: ticket 10%

–        invalidità compresa tra l’80% e il 100% con una soglia reddituale annua Isee non superiore a € 25.500,00: ticket 5%

Le richieste di rilascio o di rinnovo dovranno essere inoltrate per via telematica. Per l’annualità 2022 le richieste potranno essere presentate a partire dal 04 gennaio 2022.
L’utente-cittadino avente diritto, dopo avere effettuato l’accesso alla piattaforma tramite il sito SUS (regione.sardegna.it) (tasto NUOVA RICHIESTA), compilerà ed invierà per via telematica un form di richiesta accompagnato dai documenti necessari a dimostrare il possesso dei requisiti. La richiesta dell’utente verrà inviata dal sistema agli incaricati di istruire la pratica di rilascio dell’agevolazione, che dopo averla esaminata, in caso di esito positivo, procederanno a trasmettere al richiedente, mediante la stessa piattaforma, l’autorizzazione relativa all’agevolazione tariffaria richiesta.
A procedimento concluso, il richiedente potrà recarsi presso il CTM Point di viale Trieste 151 a Cagliari munito di un documento d’identità e della CTM Card personale (anche senza aver stampato la richiesta di riduzione) per acquistare i titoli di viaggio (sia abbonamenti che singoli biglietti) a prezzo ridotto.

E’ stato stipulato un protocollo d’intesa con l’Associazione nazionale mutilati invalidi civili (A.N.M.I.C.) e con l’Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti in virtù del quale le medesime Associazioni s’impegnano a fornire, a titolo gratuito, ai soggetti destinatari delle agevolazioni tariffarie ogni utile supporto e assistenza, anche mediante la presentazione sul SUS di apposita richiesta e della relativa documentazione.
Per avere supporto e assistenza è possibile, pertanto, rivolgersi a:

A.N.M.I.C. Cagliari
Via Caprera, 14/A – 09123 Cagliari (CA)
Tel. 070.653865
email: anmic.cagliari@gmail.com
web: https://www.anmic-cagliari.it/

Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS- APS Cagliari
Tel. 070 523422
email: uicca@uiciechi.it

In considerazione dello stato di emergenza sanitaria da Covid-19 le Associazioni riceveranno gli utenti, solo ed esclusivamente, previo appuntamento da concordare tramite email o telefonicamente, utilizzando i recapiti sopra indicati.
Gli utenti che fossero impossibilitati a rivolgersi presso una delle sedi ANMIC sopra riportate possono rivolgersi al proprio comune di residenza al fine di ricevere supporto per la presentazione delle richieste nella piattaforma SUS.

Per ricevere assistenza nella fase di compilazione della domanda mediante SUS, una volta effettuato l’accesso, potrà essere contattato il numero: 079.9149301.

Per il primo acquisto è necessario richiedere la CTM Card (clicca QUI per maggiori informazioni).